Com.Pro. si pone come obiettivo sollevare il velo ed il tabù sull’uso delle droghe da parte degli adolescenti e dei giovani (ma non solo), creare nuova conoscenza e coscienze del problema basata su evidenze. In particolare il focus verte sull’uso e il consumo delle cosiddette Smart Drugs, o droghe furbe: queste infatti spesso non sono presentate o percepite come droghe ma come integratori o prodotti naturali. Si stima che ogni giorno ne vengano inventate e sintetizzate di nuove per cui la normativa spesso non riesce a stare dietro alla ricerca con il risultato che una sostanza pericolosissima per la salute dei più giovani può essere venduta legalmente per mesi finché non viene classificata come illegale. Il team di MoCa partecipa alla riflessione ed alla campagna di comunicazione e si occupa della azioni di monitoraggio, valutazione, e autovalutazione. E’ responsabile inoltre della definizione ed elaborazione dei questionari rivolti ai giovani per rilevare il livello di conoscenza e aspettative rispetto all’uso delle droghe..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.